Filippo Melegoni
Filippo Melegoni (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Gennaro Gattuso è stato chiaro: per il salto di qualità, a questo Milan servono degli esempi, uomini in grado di portare esperienza e leadership nello spogliatoio.

La società lo ha accontentato con già due acquisti: José Reina e Ivan Strinic. Ma sicuramente non bastano e, con tutta probabilità, arriveranno altri giocatori con queste caratteristiche. Ma il club non vuole perdere di vista la propria identità e resta sempre molto vigile sui giovani più interessanti d’Italia. Fra questi continua ad esserci Filippo Melegoni, centrocampista classe 1999, altro prodotto di qualità del settore giovanile dell’Atalanta.

Come scrive l’edizione odierna di Tuttosport, Massimiliano Mirabelli ha seguito la crescita di questo interessante calciatore per tutta la stagione. La strategia del direttore sportivo rossonero, stando al quotidiano torinese, è quella di acquistarlo adesso per poi lasciarlo in prestito all’Atalanta per due stagioni. Un’operazione uguale a quella fatta dall’Inter la scorsa estate per Alessandro Bastoni e dalla Juventus per Mattia Caldara.

Acquistare con questa formula Melegoni non sarà però semplice. Indiscrezioni di qualche settimana fa, infatti, raccontavano di un’Atalanta intenzionata addirittura a chiedere 20 milioni per il suo gioiellino. E, oltre a questo, c’è la concorrenza della Juventus, che con gli orobici ha degli ottimi rapporti. Il Milan però è fortemente interessato a proverà a mettere le mani su questo talento.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it