Gennaro Gattuso Jesus Suso
Gennaro Gattuso e Jesus Suso (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Durante la conferenza stampa di Gennaro Gattuso alla vigilia di Milan-Fiorentina, ultima gara di campionato, il tecnico rossonero ha parlato ampiamente anche di calciomercato e delle future scelte societarie.

In particolare ha voluto chiarire e ribadire la strategia, di comune accordo con Massimiliano Mirabelli e Marco Fassone, di intervenire sul mercato in maniera mirata senza le rivoluzioni che qualcuno al fuori l’ambiente rossonero, pensa possano esserci: “In questo momento mettiamoci in testa che più di 3-4 giocatori non arriveranno. Chi arriva avrà esperienza, avendo giocato un certo tipo di partite. In questa gestione è mancata malizia ed esperienza nei giocatori. Dobbiamo mettere vicino ai giovani dei professionisti a 360° al loro fianco. Bisogna migliorare su questo aspetto. Parla il campo, la rosa sarà sempre di 22-23 giocatori. Vediamo che ci dice l’Uefa. Ne entreranno 3-4 e ne andranno via 5-6″.

Preme molto la questione Jesus Suso, la cui stagione si è conclusa in anticipo a causa di un problema muscolare, ma il cui futuro è ancora in bilico per la prossima stagione: “Ho parlato con Suso, non vuole andar via. Ha una clausola, ma nessuno mi ha detto che vuole andare via. Qualcuno passa dal mio ufficio a dire stronzate insieme a me, ma nessuno mi ha detto altro. Ci ho parlato, lui sta bene e si trova benissimo. Il procuratore dice le stesse cose che dico io”.

Gattuso risponde anche a domande sui singoli. Due dei giocatori recentemente accostati al Milan sono Domenico Berardi e Matteo Politano, entrambi ottimi talenti del Sassuolo che negli ultimi due-tre anni – seppur in momenti diversi – hanno trascinato la squadra: “Sono buoni giocatori, vediamo. Giocano da tanti anni, conoscono la Serie A. E’ difficile prendere due giocatori, una mezza punta e un attaccante, ma vediamo”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it