Lucas Biglia
Lucas Biglia (©Getty Images)

MILAN NEWS – Lo si potrebbe chiamare l’uomo dei miracoli, per le tempistiche straordinarie con cui attua i propri recuperi muscolari nonostante le previsioni avverse.

Gennaro Gattuso ha già elogiato a più riprese Lucas Biglia, metronomo del suo centrocampo, per la capacità con la quale è stato in grado già contro l’Atalanta di rendersi disponibile. E pensare che l’argentino sembrava ormai k.o., fermato dalla frattura ad un paio di vertebre subita contro il Benevento ed addirittura a rischio per la convocazione al Mondiale. Il recupero da record di Biglia ha avuto del clamoroso, situazione bissata anche in settimana visto che quasi nessuno dopo la trasferta di Bergamo lo dava tra i disponibili per il match di domani contro la Fiorentina.

La botta subita dal connazionale Gomez domenica scorsa non lo ha frenato, anzi, Biglia ha continuato a lavorare prima a livello individuale, poi di nuovo in gruppo. Come scritto dal Corriere dello Sport anche ieri il 21 rossonero a Milanello ha svolto l’intera sessione di lavoro con i compagni, prenotando così la maglia da titolare per domani contro i viola, in un match fondamentale per la qualificazione diretta in Europa League. Sorride dunque Gattuso, che in attacco dovrà fare i conti con gli stop a Borini e Suso ma in mezzo al campo potrà contare sulla regia illuminata di Biglia, vero e proprio leader che con i suoi recuperi miracolosi ha dimostrato anche grande attaccamento e rispetto alla causa rossonera.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it