Marco Simone
Marco Simone (©Getty Images)

MILAN NEWS – Mentre tiene banco la sentenza negativa dell’UEFA sui bilanci e le strategie del Milan, i rossoneri provano a programmare altre situazioni interne.

Ad esempio, come scrive oggi La Repubblica, il club rossonero ha scelto di aderire all’ipotesi della Federcalcio di creare le cosiddette ‘Squadre B‘, ovvero una sorta di selezione Under-21 affiliata con la prima squadra che andrebbe a giocare nel prossimo campionato di Lega Pro. La FIGC ha già ufficializzato l’inserimento di queste compagini che andranno a prendere il posto delle società calcistiche che, per adempienze o debiti vari non dovessero riuscire a completare l’iscrizione per la prossima stagione.

Il Milan in tal senso starebbe ristrutturando il campo di Solbiate Arno, con tanto di ingrandimento delle tribune laterali, proprio per ospitare lì le partite casalinghe della seconda squadra. Novità importante anche per la panchina: il Milan avrebbe scelto Marco Simone come allenatore della formazione B; non a caso l’ex centravanti rossonero è stato ospite di Milanello la scorsa settimana, magari proprio per discutere di questa possibilità. Se Alessandro Lupi, nonostante il mancato accesso ai playoff, resterà ancora sulla panchina della Primavera, Simone invece avrà l’onore (ed onere) di guidare all’esordio questa selezione milanista che sarà utile anche per lanciare tante giovani promesse nel calcio che conta.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it