Gennaro Gattuso e Patrick Cutrone (©Getty Images)

MILAN NEWS – L’attaccante più prolifico della stagione appena conclusa del Milan è stato Patrick Cutrone, il più giovane del reparto capace di segnare 10 reti in campionato.

Il talento cresciuto a Milanello ha parlato oggi dal ritiro della Nazionale Under-21, prima degli impegni settimanali contro Portogallo e Francia. Nell’intervista rilasciata a Rai Sport Cutrone ha elogiato soprattutto il suo attuale tecnico Gennaro Gattuso, bravo a dare input migliori e più concreti al Milan: “Il suo arrivo ha determinato maggiore entusiasmo nello spogliatoio, il mister ha portato più unione nel gruppo ed è stato un fattore a mio parere decisivo per ottenere alcuni importanti risultati, come la finale di Coppa Italia o il sesto posto in classifica”.

Cutrone ha ammesso di aver sempre visto Gattuso come una sorta di combattente in mezzo al campo, dunque un esempio ideale per tirar fuori l’anima vincente della squadra: “L’ho sempre stimato, sia quando lo vedevo combattere sul campo sia come persona per le sue parole schiette e sincere. Mi piace lo spirito da leader, dare tutto per la squadra è una delle cose più rilevanti che ci ha trasmesso. Gattuso dice che mi serve una fidanzata? Forse ha ragione, ma per ora sono ancora da solo”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it