Ariedo Braida
Ariedo Braida (foto Sports.es)

CALCIOMERCATO MILANGianluigi Donnarumma non andrà al Barcellona. Il club catalano non ha intenzione di investire su un nuovo portiere, avendo già un titolare affidabile come Marc Ter-Stegen.

Ariedo Braida, ex direttore sportivo del Milan e oggi responsabile del calciomercato estero del Barça, ai microfoni di Premium Sport ha confermato il non interesse verso il giovane portiere rossonero. Queste le sue parole: «Non ci interessa assolutamente, siamo a posto come portieri». Non ci sono chance che la società blaugrana effettui un tentativo per Donnarumma nelle prossime settimane.

Calciomercato Milan, Donnarumma non va a Barcellona

Su Gigio sono altre le squadre più accreditate, in particolare il Liverpool. Comunque un trasferimento sembra abbastanza improbabile in questo momento, dato che il Milan valuta il portiere 60-70 milioni di euro e finora il ragazzo non ha espresso la volontà di lasciare Milanello. Ed è stato lo stesso Mino Raiola a non escludere che Donnarumma possa rimanere in rossonero a lungo. Parole a sorprese da parte del procuratore del giovane estremo difensore, dato che proprio lui aveva più volte sponsorizzato la cessione. Non è comunque escluso che si tratti solamente di una provocazione e che in realtà si stia già muovendo per un’eventuale passaggio del suo assistito in un altro club.

In ogni caso, il Barcellona non è una destinazione possibile. Tra l’altro, i rapporti tra Raiola e la società blaugrana sono negativi. Pertanto qualsiasi ipotesi sarebbe comunque complicata da attuare. Vedremo cosa succederà nelle prossime settimane, quando si capiranno meglio le mosse del calciomercato Milan. In particolare, la sentenza UEFA verso metà giugno può schiarire le idee su ciò che Massimiliano Mirabelli potrà fare. Si attendono aggiornamenti da Nyon, dunque.

Redazione MilanLive.it