Mino Raiola
Mino Raiola (foto Sky Sport)

CALCIOMERCATO MILANMino Raiola non ha mai nascosto la poca convinzione del progetto rossonero e la preferenza per un futuro lontano da Milanello per Gianluigi Donnarumma.

Sono noti gli screzi tra lui e Massimiliano Mirabelli, con il quale c’è stata una vera e propria guerra verbale. Ricordiamo tutti la telenovela del rinnovo di Gigio, che in un primo momento non firmò e solo dopo un po’ di giorni cambiò idea. Raiola accusò il Milan di aver fatto pressioni psicologiche sul ragazzo. Un concetto che fece un po’ ridere, visto che il club concesse al portiere un ingaggio da ben 6 milioni di euro netti annui e acquistò pure il fratello Antonio Donnarumma.

Calciomercato Milan, Raiola sul futuro di Donnarumma

Nonostante il rinnovo di contratto, i momenti di tensione non sono mancati in questi mesi. E in molti ritengono che il trasferimento di Gigio sia altamente possibile, proprio per le pressioni del suo procuratore. Ma Raiola stesso in queste ore a un evento a Napoli ha espresso questo commento sul futuro di Donnarumma: “Potrebbe restare anche a vita nel Milan“. Parole riprese da Sky Sport e che sulla carta stupiscono, visto che si è spesso espresso in maniera diversa. Forse a livello comunicativo ha deciso di cambiare registro. Ovviamente la sua può anche essere una battuta per provocare, cosa che rientra nel suo personaggio. E infatti il tono con cui ha parlato è sembrato abbastanza provocatorio. In seguito ai microfoni di TMW ha detto: “Bisogna rispettare i tifosi, soprattutto quelli intelligenti. Rimane a vita al Milan, è sempre stata la richiesta dei tifosi. Ironia? No, non la conosco… E’ più facile che se ne vadano i cinesi che lui…“.

Difficile pensare che Raiola abbia cambiato idea. Ovviamente sa che l’ultima parola spetta sempre al suo assistito, che decide cosa fare della propria carriera. In questi giorni non è emersa la volontà di Gigio di lasciare il Milan, nessuna richiesta alla società di andarsene. Bisogna attendere probabilmente la sentenza UEFA di metà giugno per capire se il noto procuratore farà qualche mossa. In caso di esclusione della squadra di Gennaro Gattuso dall’Europa League, non sono escluse manovre da parte sua.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it