Simone Zaza
Simone Zaza (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Momento molto particolare della carriera di Simone Zaza. L’attaccante, tornato in Nazionale maggiore, non sa ancora quale sarà il suo destino.

Secondo la stampa iberica, in particolare da ciò che ha riferito Radio Cope, il Valencia avrebbe annunciato a Zaza e al suo entourage nelle ultime ore di non aver più bisogno dei suoi servizi in squadra. In pratica una sorta di benservito per il centravanti italiano classe ’91, che nonostante una discreta stagione conclusa in Liga con 33 presenze e 13 reti all’attivo, è stato inserito nella lista dei cedibili da parte del club levantino, che addirittura sarebbe pronto a sostituirlo con il suo vecchio compagno di Nazionale Eder, attaccante dell’Inter.

Il Valencia vorrebbe ottenere almeno 15-16 milioni di euro dalla cessione di Zaza, il quale ovviamente ora punterà a ritornare in Serie A, per tornare protagonista nel suo campionato d’appartenenza dopo le ottime esperienze con le maglie di Sassuolo e Juventus. Uno dei club che di recente si era interessato al cartellino e alle prestazioni di Zaza è proprio il Milan, a caccia di attaccanti prolifici che possano garantire gol e qualità alla manovra di mister Gattuso. Possibile che le priorità offensive del club rossonero al momento siano altre, viste le dichiarazioni dei dirigenti di puntare su calciatori di maggiore esperienza, ma la pista Zaza non è assolutamente da sottovalutare, soprattutto a cifre piuttosto basse come descritto dai media spagnoli.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it