Yonghong Li Han Li Marco Fassone
Da sinistra: David Han Li, Yonghong Li e Marco Fassone (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il Milan è alle prese con una situazione parecchio ingarbugliata dal punto di vista societario. Le questioni con la UEFA non sono ancora risolte, anzi.

Entro metà giugno si attende la sentenza ufficiale che sancirà non solo le sanzioni economiche, ma anche l’esclusione o meno dalla prossima Europa League, conquistato sul campo dai rossoneri. Il Milan ha già un piano per il calciomercato nel caso si verificasse l’esclusione o meno dalla competizione europea. Ambiente rossonero sicuramente preoccupato, ma che si sta comunque muovendo per risolvere e programmare l’immediato futuro. Da domenica a martedì scorso Yonghong Li, come ormai noto da due giorni, è stato in gran segreto a Milano insieme alla famiglia. Come scrive quest’oggi il quotidiano Il Giornale, organizzando
incontri nel suo albergo con tema la sua holding finanziaria di cui il Milan è soltanto indiretta, ma fondamentale, conseguenza.

mister Li non è nemmeno passato da Casa Milan e, almeno ufficialmente, della società rossonera non ha nemmeno parlato se non nel corso di qualche colloquio telefonico con l’ad Marco Fassone che nei giorni milanesi dell’imprenditore non si trovava neanche in Italia. Pare che Fassone fosse all’estero, secondo alcune voci più precisamente in Sudamerica, per questioni di calciomercato Milan. Con lui non c’era però Massimiliano Mirabelli, il quale si trovava a Milano e nemmeno lui ha incontrato – almeno ufficialmente e secondo le indiscrezioni emerse sin qui – Yonghong Li.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it