Mateo Musacchio
Mateo Musacchio (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Fare cassa per il bene del bilancio. Questo sarà uno degli obiettivi del Milan in estate, a prescindere da quelle che saranno le decisioni dell’UEFA riguardo al futuro in Europa League dei rossoneri.

Oltre ai soliti nomi di alto rango, come Donnarumma, Suso o André Silva, si parla di un nuovo calciatore della rosa milanista che potrebbe lasciare il club dopo un solo anno dal suo approdo. Mateo Musacchio, difensore classe 1990 di origine argentina ma con passaporto italiano, potrebbe levare le tende visto anche il pochissimo spazio concessogli da Gennaro Gattuso nella seconda parte di stagione. Un’idea confermata dai media spagnoli, in particolare dal portale Elgoldigital.com che assicura come il Villarreal, società iberica che ha ceduto Musacchio al Milan a giugno 2017, sia intenzionato a riportare in Liga il difensore.

Pare infatti che in queste ore i dirigenti del ‘sottomarino giallo’ stiano lavorando per portare rinforzi idonei ad affrontare la prossima stagione, che vedrà il Villarreal impegnato anche in Europa League, in particolare per rimpolpare la difesa. Musacchio è l’ultima tentazione, difensore che ha giocato con la squadra levantina dal 2010 allo scorso anno. Il forte attaccamento dell’argentino al Villarreal potrebbe favorire l’operazione, ma sembra difficile che il Milan, bisognoso di fare cassa, possa accettare un’offerta per Musacchio inferiore ai 18 milioni di euro spesi la scorsa estate per strapparlo proprio agli spagnoli. Un’ipotesi affascinante che però è tutta da confermare e concretizzare.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it