Simone Zaza
Simone Zaza (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il Milan, come è ormai risaputo, è alla ricerca di un attaccante. Il primo nome sulla lista, al momento, c’è Radamel Falcao del Monaco.

L’arrivo del colombiano, come in generale tutto il calciomercato Milan, dipende dalla sentenza UEFA in programma il prossimo 19 giugno. Se la squadra non sarà esclusa dall’Europa League, Massimiliano Mirabelli avrà la possibilità di chiudere la trattativa con il Monaco. Ma nel frattempo la società di via Aldo Rossi tiene aperte anche porte, per ogni evenienza. Fra gli obiettivi c’è anche Simone Zaza, in forza al Valencia e desideroso di ritornare in Italia quest’estate.

L’ex attaccante della Juventus in Spagna ha fatto piuttosto bene, nonostante gli ultimi mesi più complicati. Sicuramente è un giocatore diverso rispetto a quello visto in Italia: è più maturo e più consapevole delle sue qualità. La sua valutazione è di circa 20 milioni, cifra abbordabile per le casse del Milan, ma non solo. Come scrive la Gazzetta dello Sport, oltre ai rossoneri ci sarebbe anche la Sampdoria sulle sue tracce.

Massimo Ferrero sta pensando a lui o ad un ritorno di Eder per sostituire l’eventuale partenza di Duvan Zapata. La punta colombiana, valutata 25 milioni dal club genovese, piace molto all’Atalanta, che potrebbe avanzare un’offerta nei prossimi giorni. La volontà della Sampdoria è quella di puntare ancora sull’ex Napoli. Ma, qualora dovesse concretizzarsi la cessione, Zaza sarebbe uno degli obiettivi principali.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it