MILAN NEWS – Se dal punto di vista dei nuovi acquisti il Milan non sembra potersi muovere, o almeno non prima della sentenza dell’UEFA riguardo alle sanzioni da comminare al club rossonero, si muove invece qualcosa sul fronte rinnovi.

Il Milan ha da poco ufficializzato la firma di Alessio Romagnoli fino al 2022, un’operazione importante per blindare uno dei calciatori più importanti e prestigiosi della propria rosa. Ma il centrale non sarà il solo a modificare il proprio accordo con i rossoneri: a breve secondo il Corriere dello Sport ci sarà un incontro per adeguare il contratto di Franck Kessié, infaticabile centrocampista ivoriano del Milan. Colloqui già iniziati tra il club e l’entourage del calciatore, che sarà automaticamente riscattato dall’Atalanta per circa 23 milioni di euro come da accordi. Dopo di che Kessié potrebbe rinnovare, mantenendo la scadenza al 2022 ma con un miglioramento dell’ingaggio che passerebbe dai 2,2 milioni netti attuali ad almeno 3 milioni all’anno.

Kessié sarà il secondo dopo Romagnoli a rivedere il contratto con il Milan, poi sarà il turno di Patrick Cutrone e Giacomo Bonaventura; il giovane attaccante andrà premiato con un terzo rinnovo nel giro di un anno per diventare sempre più parte integrante della rosa, mentre il centrocampista dovrebbe scegliere di affidarsi ancora più a lungo al suo club d’appartenenza, senza farsi distrarre dalle voci di mercato nei suoi confronti.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it