André Silva e Naguez
André Silva e Naguez (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il Milan in vista del prossimo Mondiale che scatterà giovedì prossimo in Russia tiferà per tutti i calciatori di sua proprietà che scenderanno in campo con le rispettive nazionali.

Ma forse, come scrive giustamente il Corriere dello Sport, un occhio di riguardo verrà dato principalmente ad André Silva, attaccante portoghese classe ’95 che è passato nell’ultimo anno dall’essere una sicura promessa del calcio internazionale ad un centravanti ancora dalle polveri bagnate e dal carattere un tantino poco maturo. La sua prima stagione al Milan rischia di essere l’unica, visto che i soli 2 gol in campionato messi a segno rappresentano una bocciatura, anche se parziale, aprendo la possibilità di una partenza in direzione estero.

Il Mondiale diventa dunque una doppia possibilità per Silva, che vuole rilanciarsi con il suo Portogallo indossando la prestigiosa numero 9, stessa maglia poco onorata nella sua stagione rossonera. La volontà del portoghese sarebbe quella di far bene per riprendersi la fiducia dell’ambiente di Milanello, ma è più probabile che il club possa sperare di ottenere una plusvalenza grazie alle ottime eventuali prove mondiali di Silva, che piace già a Monaco e Galatasaray e che potrebbe diventare il sacrificato di lusso da parte del Milan nella prossima sessione di mercato, così da poter ottenere un tesoretto poi da reinvestire su attaccanti di maggiore concretezza.

 

Keivan Karimi – Redazione Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it