Massimiliano Mirabelli
Massimiliano Mirabelli (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Ieri sono volati dalla Malpensa in direzione Mosca sia il tecnico del Milan Gennaro Gattuso che il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli, con un intento ben preciso.

I due osserveranno da vicino non solo i calciatori rossoneri impegnati nel Mondiale 2018 che scatterà giovedì prossimo, ma anche per alcuni obiettivi di mercato che potrebbero far comodo al club. Il Milan infatti, nonostante lo stallo in attesa della sentenza UEFA, continua a lavorare sotto traccia per cercare di completare l’organico a disposizione di Gattuso.

Calciomercato Milan, tutti gli osservati speciali al Mondiale

Oggi il Corriere dello Sport ha aggiunto diversi dettagli riguardo alla missione iniziata ieri da Mirabelli e Gattuso in direzione Mosca. Il tecnico e il direttore sportivo assisteranno a diverse gare della competizione mondiale, a partire dall’inaugurazione di giovedì tra Russia ed Arabia Saudita. Ma potrebbero anche fare tappa nei ritiri di alcune nazionali per trovare i calciatori milanisti impegnati, come Biglia per l’Argentina o André Silva per il Portogallo.

Sul taccuino di Mirabelli vi sono già alcuni talenti che potrebbero far comodo al Milan della prossima stagione: il primo è un fantasista di casa, il russo Aleksej Miranchuk, trequartista 22enne della Lokomotiv Mosca, calciatore da cambio di passo e qualità nelle giocate. Sabato invece il duo rossonero potrebbe assistere ad Argentina-Islanda e dunque vedere da vicino sia l’ala sudamericana Cristian Pavon del Boca Juniors che l’esterno offensivo islandese Johan Gudmundsson del Burnley. Capatina prevista per Mirabelli anche a Sochi per il big match tra Spagna e Portogallo: altri due esterni talentuosi potrebbero strappare l’attenzione del dirigente rossonero, ovvero il terzino iberico Alvaro Odriozola e l’ala portoghese Gelson Martins, quest’ultimo in partenza dallo Sporting Lisbona.

Una serie di calciatori intriganti ai quali potrebbero aggiungersi altri obiettivi che Gattuso e Mirabelli potranno scorgere da vicino in questo speciale tour della Russia, che durerà almeno una settimana.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it