Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri (©Getty Images)

MILAN NEWS – L’obiettivo del Milan in vista della prossima stagione è quello di tornare almeno tra le prime quattro della classifica e rivedere da vicino la Champions League.

Una crescita che dovrà arrivare sia dal lavoro sul campo degli uomini di Gennaro Gattuso, sia dalla forza della società e della dirigenza rossonera, impegnata in questi mesi a rinforzare la qualità e la completezza della rosa, rendendola più competitiva. Eppure già dalle parole di mister Gattuso si capisce come il Milan sia ancora non troppo avanti rispetto alla tabella di marcia, una squadra bisognosa di maggiore impegno e competitività per poter tornare ai livelli dello scorso fortunato decennio.

Oggi in un’intervista rilasciata a La Stampa anche Massimiliano Allegri ha speso qualche parola per il Milan, club allenato dal mister toscano dal 2010 al 2014. Allegri è stato l’ultimo a portare lo Scudetto in casa rossonera, per poi iniziare la sua fortunatissima avventura con la Juventus che lo ha finora portato a vincere quattro titoli nazionali consecutivi. Ecco le parole del tecnico bianconero sul Milan di oggi: “E’ ancora indietro, ma dipende da chi prendono e da che mercato possono fare”. Poche e sincere battute che confermano le impressioni comuni: il Milan è una buona compagine che ha bisogno di rinforzi esperti e vincenti per tornare ad alti livelli.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it