Yonghong Li
Yonghong Li (foto acmilan.com)

NEWS MILAN – In questo momento Yonghong Li è impegnato nel trovare un socio che lo affianchi nella gestione del club rossonero. Non mancano le trattative con potenziali acquirenti, che comunque puntano a prendere la maggioranza delle quote rossonere subito o comunque nel giro di poco tempo.

Ma l’uomo d’affari cinese ha una scadenza immediata, che è quella del versamento dell’ultima tranche da 32 milioni di euro dell’aumento di capitale. Entro domani deve versare la somma sui conti del Milan, come da lui promesso. Se non dovesse mantenere l’impegno preso, sarà il fondo Elliott a occuparsi del versamento esercitando il diritto di surroga previsto dagli accordi. Come scrive il Corriere della Sera, l’hedge fund americano dovrebbe poi ricevere indietro la somma entro 15 giorni. Se ciò non avvenisse, procederà all’escussione del pegno sulle azioni rossonere.

In occasione del CdA di venerdì scorso Yonghong Li aveva dato rassicurazioni sul versamento, però si attendono i fatti. Domani sarà una giornata molto importante in cui capire se effettivamente Elliott dovrà intervenire direttamente per la prima volta in questi mesi, nei quali l’uomo d’affari cinese era sempre riuscito a ottemperare ai propri obblighi da proprietario.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it