Fabio Borini
Fabio Borini (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Nei giorni scorsi alcuni quotidiani e media nazionali hanno parlato di un possibile assalto del Torino durante la sessione estiva a Fabio Borini, attaccante tuttofare del Milan.

Il classe ’91 rossonero è stato da poco riscattato ufficialmente dal Sunderland per 6 milioni di euro circa ed è considerato dalla squadra di Gennaro Gattuso uno dei primi cambi utili da fare in corsa, o addirittura la migliore alternativa al tridente offensivo attuale. Borini, utilizzato spesso anche da esterno difensivo o a centrocampo, è stato accostato la Torino di recente sia perché pare piaccia molto a Walter Mazzarri, che lo ha sfidato durante il periodo di lavoro in Inghilterra, sia per la sua duttilità tattica enorme che sarebbe perfetta nel 3-5-2 dei granata.

Ieri però, intervenuto ai microfoni di Sportitalia, il direttore sportivo della società torinese Gianluca Petrachi ha immediatamente smentito le voci secondo cui sarebbe in ballo una trattativa per l’attaccante: “No, non ho mai trattato Borini con il Milan” – ha ammesso candidamente il dirigente granata che con il club rossonero ha già finalizzato lo scorso anno l’affare M’Baye Niang, ingaggiato per circa 15 milioni di euro con la formula del prestito oneroso e obbligo di riscatto. Mentre per Borini al momento nessuna novità: l’11 rossonero dovrebbe restare per rendersi utile il più possibile, anche se già di recente ha fatto sapere di volere più spazio da titolare.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it