Sinisa Mihajlovic
Sinisa Mihajlovic (©Getty Images)

Sembra incredibile e invece è tutto vero: Sinisa Mihajlovic è fortemente a rischio esonero dopo pochi giorni dal suo ingaggio ufficiale sulla panchina dello Sporting Lisbona.

L’ex allenatore del Milan ha raggiunto da poco l’accordo per diventare il nuovo tecnico dello Sporting ma ora rischierebbe già il posto; secondo quanto riportato dal quotidiano lusitano Record, il serbo non avrebbe grandi colpe riguardo alla clamorosa decisione del club. Dipenderebbe tutto dal grande caos interno che avrebbe portato alla sorprendente destituzione, nella giornata di ieri, del presidente Bruno de Carvalho. Il primo azionista dello Sporting avrebbe ottenuto la sfiducia da parte del consiglio d’amministrazione, che al 71% ha votato contro la conferma di quest’ultimo alla carica presidenziale. Uno stravolgimento inaspettato che coinvolgerà sicuramente anche l’area tecnica.

Difatti Mihajlovic secondo la stampa locale sarebbe già in preallarme per essere allontanato: il nuovo CdA dello Sporting spingerà sul fatto che il tecnico ex rossonero non avrebbe superato le due settimane di prova previste dal contratto e che dunque avrebbe tutto il diritto di allontanarlo nell’immediato. E’ stato proprio Bruno de Carvalho a spingere per l’ingaggio di Mihajlovic, che ha accettato di buon grado l’esperienza portoghese dopo l’esonero dal Torino dello scorso campionato. Ma ora il serbo rischia di essere già al capolinea senza avere colpe oggettive. Negli ultimi anni, se si esclude l’ottimo campionato con la Sampdoria nel 2015, a mister Sinisa non è andata troppo bene a livello di permanenza e di successi in panchina.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it