Ciro Immobile
Ciro Immobile (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANCiro Immobile è uno dei nomi accostati all’attacco rossonero che potrebbe far sognare i tifosi, i quali però restano ancora molto scettici in tal senso.

Scetticismo principalmente legato alle problematiche che il club sta attraversando. Non solo le trattative per la possibile cessione del pacchetto di maggioranza da parte di Yonghong Li, ma anche per quanto riguarda la sentenza dell’Uefa che ha escluso il club dalla prossima Europa League conquistata sul campo la scorsa stagione. Ciononostante il blasone del club in sede di mercato pare sia l’asso principale nella manica di Massimiliano Mirabelli, il quale avrebbe ottenuto il sì di Immobile al trasferimento nel Milan.

Calciomercato Milan, Immobile: richieste altissime della Lazio

Ad oggi l’acquisto di Ciro Immobile appare parecchio utopico. Stiamo parlando del bomber indiscusso della Lazio, e autore di 41 gol la scorsa stagione, di cui 29 soltanto in Serie A in 33 partite giocate. Un profilo che accrescerebbe in maniera non indifferente il potenziale della rosa del Milan, che l’anno prossimo dovrà centrare l’obiettivo qualificazione in Champions League.

Utopia soprattutto se la valutazione che ne fa Claudio Lotito verrà confermata anche nelle trattative dirette tra i due club. Secondo Tuttosport infatti la Lazio chiede 80 milioni di euro per lasciar partire il proprio centravanti. Cifra che ad oggi sembra inarrivabile, nonché abbastanza sproposita in generale. Qualche giorno fa Sky Sport parlava di 50-60 milioni disponibili per il Milan per l’acquisto dell’attaccante.

Già la scorsa estate Lotito non si è mostrato affatto amichevole, se così possiamo dire, con il Milan sulla trattativa per Lucas Biglia: nonostante il mediano fosse in scadenza di contratto, nessuno sconto fu fatto ai rossoneri. Aspettiamoci lo stesso trattamento per un’eventuale trattativa per Immobile: a maggior ragione se parliamo di un giocatore nel pieno della sua carriera e con un contratto ancora lungo con il club laziale. Situazione in divenire, Massimiliano Mirabelli continua a programmare le operazioni future, il tempo però comincia a stringere.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it