Alesssandro Antonello Giuseppe Marotta
Alesssandro Antonello e Giuseppe Marotta (©Getty Images)

MILAN NEWS – La sanzione imposta dall’UEFA al Milan ha scosso l’intero movimento calcistico. Italiano e non solo. In molti, infatti, hanno accolto la notizia con grande stupore.

Diversi importanti esponenti del mondo del calcio si sono esposti in favore dei rossoneri, considerando esagerata la sentenza dell’organo europeo. Fra questi anche Giovanni Malagò, presidente del Coni, che ha parlato di danno per tutta l’Italia calcistica. Tanti, però, sono anche quelli che appoggiano in pieno la decisione dell’UEFA: l’ultimo è Alessandro Antonello, amministratore delegato dell’Inter.

Intervenuto ai microfoni di Gr Parlamento, durante la trasmissione “La Politica nel Pallone”, il dirigente nerazzurro ha avuto modo di commentare la vicenda: “Non parliamo di politica dei piccoli passi, ma di passi corretti e che si possono sostenere. Per i calcio italiano avere una squadra importante come il Milan che non partecipa alle coppe europee non fa bene, ma bisogna ricordare che le regole ci sono e vanno rispettate. Il sistema ha definito queste regole e ci dobbiamo attenere a questo“.

 

Redazione MilanLive.it