Casa Milan
Casa Milan (foto Twitter)

NEWS MILAN – Il fondo Elliott Management Corporation continua ad effettuare le proprie mosse per prendere il controllo del club rossonero. Dopo aver cambiato gli amministratori della Rossoneri Champion Investment Luxembourg, oggi è stato il turno della Rossoneri Sport Investment Luxembourg.

Si tratta di due società create in Lussemburgo ai tempi della trattativa per la compravendita del Milan e che fanno parte della catena di controllo del club. Essendo Yonghong Li insolvente, non avendo restituito i 32 milioni anticipati da Elliott per completare l’ultimo aumento di capitale, il fondo americano ha proceduto tramite la Project RedBlack (società creata sempre in Lussemburgo da Elliott ai tempi) ad avviare le pratiche per prenderne il controllo. Come previsto dallo Statuto, l’hedge fund di Paul Singer aveva questa possibilità se si fosse verificata la situazione attuale.

E’ ancora l’avvocato Felice Raimondo, tifoso rossonero e creatore del blog “L’avvocato del Diavolo” a rivelare che il fondo USA ha proceduto con il cambiamento degli amministratori anche nella Rossoneri Sport Investment Lux. E’ la holding che detiene le quote (99,93%) del club. Un chiaro segnale che ormai il Milan viaggia spedito verso un periodo di controllo americano, con l’hedge fund della famiglia Singer che deciderà il destino del Diavolo.

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it