Juraj Kucka Medhi Amine Benatia
Juraj Kucka e Medhi Amine Benatia (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – In attesa di capire bene come si evolverà la strategia del fondo Elliott Management Corporation alla guida del Milan dopo l’uscita di scena della proprietà cinese, l’attuale dirigenza è al lavoro per costruire la rosa del prossimo campionato.

Una delle priorità di mercato richieste dal mister Gennaro Gattuso riguarda l’acquisto di un mediano a centrocampo, un calciatore che sappia dare consistenza e muscoli nella linea a tre e soprattutto che possa dare il cambio a Franck Kessié, letteralmente spompato dopo le numerosissime presenze dello scorso anno.

Calciomercato Milan, Gattuso vuole Kucka come vice-Kessié

Il profilo del rinforzo in questione non appare così esageratamente di lusso, sia perché trattasi di una alternativa in mezzo al campo (e non di un titolare) sia perché il Milan al momento non può operare sul mercato con estrema libertà. Ecco allora che l’edizione odierna di Tuttosport rilancia un’indiscrezione già accennata qualche mese fa: il Milan potrebbe riportare alla base un calciatore che aveva fatto piuttosto bene fino allo scorso anno, ovvero Juraj Kucka. Il mediano slovacco dopo due stagioni in rossonero ha cambiato aria trasferendosi in Turchia, al Trabzonspor, che l’estate scorsa lo ha pagato 5 milioni di euro.

L’idea nasce proprio da mister Gattuso, che sarebbe contento di lavorare con Kucka, prototipo della mezzala di temperamento, fisicità e generosità che vorrebbe con se’ in rosa, sia come riserva di Kessié sia come elemento importante all’interno dello spogliatoio. Una richiesta che forse non farà impazzire i tifosi del Milan, che potrebbero vedere il ritorno di Kucka come una minestra riscaldata all’interno di una sessione di mercato low-budget, ma che evidentemente per il tecnico è una soluzione comoda e utile. Il Milan potrebbe iniziare a trattare con il Trabzonspor, pronto a lasciar libero Kucka per un’offerta da almeno 4 milioni di euro.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it