Christian Abbiati
Christian Abbiati (foto acmilan.com)

MILAN NEWS – E’ terminata un po’ a sorpresa l’avventura di Christian Abbiati all’interno dello staff del Milan, dopo un solo anno dall’inizio del suo compito in qualità di club manager rossonero.

L’ex portiere, impegnato in queste ore nella Legends Cup in Russia con una selezione di ex giocatori italiani, aveva espresso in passato la volontà di lavorare all’interno del Milan, sua squadra del cuore, per rimanere in contatto con il campo e con l’ambiente di Milanello. Per una stagione Abbiati è stato figura importante, una sorta di legame tra la squadra, lo staff tecnico e l’ambito societario. Ma da ieri è ufficiale la separazione dell’ex numero uno, il quale ha preferito abbandonare l’incarico.

Secondo quanto scrive Il Giornale, Gennaro Gattuso avrebbe fatto un estremo tentativo per trattenere l’amico Abbiati all’interno del Milan, proponendogli di diventare suo vice (assieme all’allenatore in seconda Riccio) e dandogli così un ruolo meno marginale e più centrale, anche molto più vicino al campo e agli allenamenti. Ma Abbiati, poco felice del suo compito istituzionale, ha preferito declinare anche l’offerta di Gattuso, decidendo così di dedicarsi interamente alle sue altre attività: la rivendita di moto di grossa cilindrata e l’agenzia immobiliare che ha aperto a Milano da qualche anno.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it