Massimo Mirabelli
Massimo Mirabelli (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il futuro del Milan viaggia sull’asse Milano-Losanna-Londra, come riporta Premium Sport. Oltre alle varie questioni societarie, il club lavora anche sul calciomercato.

Mentre Marco Fassone e la squadra di avvocati è in Svizzera per il TAS, Massimiliano Mirabelli è a Casa Milan per intensificare le manovre sia in entrata che in uscita. Il direttore sportivo rossonero attende il via libera di Elliott Management Corporation per formalizzare alcune cessioni, a partire da quella di Nikola Kalinic all’Atletico Madrid. Chiaramente l’addio del croato è collegata all’arrivo di un nuovo centravanti. Che sarebbe la priorità del club, in accordo con la nuova proprietà. I nomi sul piatto sono quattro al momento.

Calciomercato Milan, quattro nomi per l’attacco

Il Milan, secondo Premium Sport, starebbe pensando ai seguenti profili: Gonzalo Higuain, Alvaro Morata, Simone Zaza e Radamel Falcao. Le prime due sono operazioni estremamente complicate dal punto di vista economico. Ma in realtà sono anche collegate, visto che l’arrivo dell’argentino al Chelsea potrebbe liberare lo spagnolo, che gradirebbe un ritorno in Italia. Ma ha costi inaccessibili per le casse del Milan, sia per il cartellino che per l’ingaggio (con i Blues guadagna 9 milioni all’anno). Più accessibili invece gli altri due, con cui ci sono già stati dei contatti di recente. In ogni caso, l’attaccante non è l’unico rinforzo. Mirabelli sta lavorando anche per altri ruoli.

Capitolo cessioni. Come spiega Carlo Pellegatti, Suso è al momento incedibile. La sua clausola rescissoria di 38 milioni, valida per l’estero, è scaduta l’altro giorno, quindi adesso la società di via Aldo Rossi ha la possibilità di chiedere qualsiasi cifra. E infatti, riporta il noto giornalista, sulla cessione dello spagnolo potrebbero esserci ripensamenti se dovessero arrivare offerte indecenti, in modo da realizzare una forte plusvalenza (Suso arrivò al Milan a parametro zero). Discorso identico anche per Gianluigi Donnarumma. In uscita, oltre a Mateo Musacchio, occhio anche a Leonardo Bonucci, il quale avrebbe già un accordo con il Paris Saint-Germain.

 

Redazione MilanLive.it