Paolo Maldini
Paolo Maldini (©Getty Images)

MILAN NEWS – Con il passaggio del Milan nelle mani di Elliott Management Corporation, qualcuno ha subito ipotizzato il possibile ritorno di Paolo Maldini con un ruolo importante in società.

All’inizio l’ipotesi sembrava parecchio probabile, per poi scemare col passare del tempo. La nuova proprietà ha scelto Leonardo, uomo di esperienza e fama, per dirigere l’area tecnica del club, mentre per l’incarico di amministratore delegato cerca un profilo navigato, come Umberto Gandini o Ivan Gazidis. Occupati questi due vuoti, per Maldini non ci sarebbero altri ruoli con responsabilità decisionali, come lui vorrebbe. Ha sempre rifiutato infatti qualsiasi posizione di semplice rappresentanza.

Intervistato due giorni fa da Huffington Post, l’ex capitano del Milan si è così espresso sulla possibilità di tornare: “A me piace parlare del presente, e per ora possiamo solo ricordare il passato. Per ora non c’è ancora niente, e non so cosa ci sarà. Questo naturalmente non cancella quello che è stato il mio rapporto con il Club: sarà sempre nel mio cuore e credo anche nel cuore di tanti tifosi. Rimarrà, è incancellabile“.

Dichiarazioni che non cambiano di molto la situazione già conosciuta. Paolo non chiude le porte al Milan ed è aperto al dialogo, come ha spiegato anche di recente. Bisognerà però capire se Elliott ha davvero intenzione di riportarlo in rossonero e affidargli un ruolo importante in società. Intanto ha accettato l’offerta di DAZN, la piattaforma di sport in streaming che trasmetterà alcune partite della Serie A, come opinionista al fianco di Diletta Leotta.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it