Tuttosport – Manca l’accordo tra Milan e Atletico per Kalinic

Patrick Cutrone Nikola Kalinic
Patrick Cutrone esulta con Nikola Kalinic (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Fino alla scorsa settimana il suo trasferimento in direzione Liga spagnola sembrava cosa fatta, mentre ora si parla nuovamente di accordi ancora da trovare.

Tutto da decifrare il destino di Nikola Kalinic, centravanti classe ’88 del Milan, che viene da una annata totalmente negativa, tra le prestazioni discutibili in rossonero, i fischi della curva nei suoi confronti e l’ultima figuraccia ai Mondiali, quando è stato cacciato dal ritiro della Croazia per via di atteggiamenti poco professionali.

Kalinic è recentemente finito nel mirino dell’Atletico Madrid; la società iberica ha pensato a lui per sostituire il partente Fernando Torres come attaccante di scorta. Una buona opportunità per il croato, che al Milan non ha mai convinto, per rilanciarsi e anche per disputare la prossima edizione della Champions League. Si era persino parlato di accordi raggiunti tra i due club e tra l’Atletico e l’entourage di Kalinic; in realtà sembra sia tutto ancora in alto mare.

Secondo Tuttosport, mancherebbe l’accordo definitivo tra il Milan e i ‘colchoneros’: l’offerta spagnola è ferma al prestito oneroso con diritto di riscatto annesso, mentre il club rossonero pretende che venga inserita la clausola per l’obbligo di riscatto, senza dunque rischiare di ritrovarsi tra un anno Kalinic di nuovo sul groppone, come accaduto questa estate con Carlos Bacca. Parti ancora distanti su questo punto, che dovranno risolvere a breve, anche se l’Atletico sta sondando il terreno per altri attaccanti d’esperienza come il francese Giroud e il belga Batshuayi, entrambi del Chelsea.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it