Luke Shaw e Suso
Luke Shaw e Suso (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Uno dei calciatori sui quali il nuovo Milan dovrebbe ripartire è sicuramente Jesus Suso, elemento fondamentale secondo Gennaro Gattuso per il suo iniziale scacchiere tattico.

Non a caso Suso è il calciatore offensivo che ha iniziato meglio la preparazione estiva: l’esterno spagnolo classe ’93 ha realizzato il primo gol in assoluto nei test amichevoli contro il Novara su punizione, ripetendosi con un bel sinistro al volo contro il Manchester United nella gara della scorsa settimana a Los Angeles. L’ex talento del Liverpool è però sempre al centro delle voci di mercato, sia per la sua enorme qualità tecnica che fa gola a diversi club, sia per la possibilità da parte del Milan di dover fare cassa con una cessione eccellente, anche se il candidato numero uno ad uscire al momento resta Leonardo Bonucci, che ha già dato l’ok al ritorno alla Juventus.

Però su Suso resta vigile la Roma, il club italiano che più di tutti si è mosso per sondare il terreno riguardo allo spagnolo; giorni fa il d.s. romanista Monchi ha incontrato il suo agente Alessandro Lucci, per qualche chiacchierata esplorativa, ma secondo quanto riporta oggi La Repubblica i giallorossi sarebbero pronti a passare allo step successivo mettendo sul piatto l’offerta concreta da girare al Milan: pronta una cifra cash (circa 15 milioni di euro) più il cartellino di Diego Perotti, esterno argentino che piaceva ai rossoneri qualche tempo fa.

Una proposta intrigante che però non sembra soddisfare le richieste del Milan, che apprezza le qualità di Perotti ma lo ritiene forse troppo avanti con l’età per il proprio progetto, visto che l’argentino è un classe 1988. Inoltre per cedere Suso il club rossonero vorrebbe soltanto monetizzare, ovvero incassare i 40 milioni di euro richiesti come cifra idonea senza fare sconti o pensare a contropartite tecniche.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it