leonardo bonucci
Leonardo Bonucci (foto Twitter Juventus)

MILAN NEWS – Un anno fa circa, nel luglio del 2017, un vero e proprio bagno di folla accolse Leonardo Bonucci nei pressi di Casa Milan, giunto a sorpresa come colpaccio del mercato estivo per rinforzare la difesa rossonera.

Bonucci fu accolto come il ‘salvatore della patria’, quel tipo di calciatore in grado di riavvicinare il Milan, per qualità e leadership, alle grandi del calcio italiano. Un idillio durato però soltanto una stagione, fatta di alti e bassi e di un grosso pentimento per Bonucci che dunque ha chiesto espressamente di ritornare sui propri passi facendosi di nuovo ingaggiare dalla Juventus.

L’accordo tra i rossoneri ed i bianconeri ha permesso dunque a Bonucci di ripartire dalla città che lo aveva accolto nel lontano 2010 e che gli ha permesso di diventare uno dei centrali italiani più forti degli ultimi anni, anche per la Nazionale. Oggi l’ormai ex capitano del Milan si è presentato al J-Medical per le visite di rito; ma se a qualche kilometro di distanza, a Milano, Gonzalo Higuain veniva letteralmente abbracciato dai suoi nuovi tifosi, si registra invece freddezza e quasi noncuranza da parte del pubblico juventino riguardo al ritorno di Bonucci. Pochissime anime ad attenderlo per riabbracciarlo e soltanto qualche grida di incitamento prima dell’inizio delle visite mediche. Non proprio un idillio per il difensore, che però evidentemente ha scelto di pancia di tornare alla Juve pur conoscendo i sentimenti contrastanti dei tifosi nei suoi confronti.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it