Paolo Scaroni
Paolo Scaroni (foto AC Milan)

MILAN NEWS – Nel corso della conferenza stampa di presentazione  a Casa Milan di Gonzalo Higuain e Mattia Caldara, qualche breve dichiarazione anche per il presidente Paolo Scaroni.

Queste le sue prime parole, anzitutto sulla rosa molto giovane e sulle intenzione della nuova proprietà americana: “Avevo già detto nell’ultima occasione in cui ci siamo incontrati, il 21 luglio, l’obiettivo del nuovo proprietario (Elliott, ndr) è di riportare il Milan ad alti livelli. L’operazione va letta proprio in questo senso. Il fatto di avere tanti giovani è fondamentale”. Proprio in merito alla nuova proprietà rossonera, ricordiamo che Gordon Singer è atteso a Milano la prossima settimana: il figlio di Paul Elliott Singer si vedrà con il presidente Scaroni tra gli altri, oltre che con Leonardo e mister Gattuso.

Un commento anche sull’acquisto top messo a segno da Leonardo, Gonzalo Higuain: “Avere una star come lui è un passo fondamentale per il nostro percorso. Sono sicuro che farà benissimo. Da quando è Italia ha segnato più gol di tutti in Serie A. Averlo con noi mi riempie di gioia”.

Un commento anche sulla possibilità che arrivino nuovi dirigenti da qui alle prossime settimane: “Non ho particolari aggiornamenti – conclude Scaroni –. Per me occuparmi del Milan da amministratore delegato è una fase transitoria. Mi attendo, senza fretta e urgenza, la nomina di un capo azienda a tempo pieno”. Nomine che presto arriveranno: sono probabili per il ruolo di d.g. e a.d. gli arrivi di Gazidis e Gandini. Relativamente al d.s., Leonardo già la settimana scorsa aveva parlato di calma e pazienza, in quanto sarà fondamentale decidere il nome giusto che lo possa affiancare nella gestione del calciomercato Milan. Tanto per questa sessione ormai non c’è più possibilità in termini di tempo per trovare una figura nuova.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it