Bernard
Bernard (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Sistemato il problema dell’attaccante, il Milan adesso è in cerca di un esterno offensivo. Lo svincolato Bernard attira e non poco Leonardo, che ha già avviato i contatti da diversi giorni.

Il brasiliano è conteso fra i rossoneri e il Chelsea. Prima i Blues sembravano in vantaggio, poi però il club di via Aldo Rossi si è inserito e lo ha fatto anche abbastanza bene. Adesso la situazione è in stand-by, probabilmente perché il calciatore e il suo agente vogliono ascoltare anche le altre, tantissime offerte. Come spiega The Guardian, anche il West Ham si sarebbe inserito nella corsa al fantasista, che compirà 26 anni a settembre.

Gli Hammers si erano inizialmente defilati a causa delle alte richieste d’ingaggio di Bernard, che però, con il passar del tempo, ha deciso di ridimensionare in modo da tenere alta l’attenzione di club importanti. E infatti il Chelsea e il Milan hanno avanzato le loro proposte (circa 3 milioni più le commissioni all’agente), adesso però c’è anche la forte concorrenza del West Ham, che, in attacco, ha già speso 42 milioni per Felipe Anderson.

Secondo il tabloid inglese, Bernard sarebbe stato offerto anche al Benfica in questi giorni. Ma su di lui ci sono davvero tanti club: in Brasile parlano di circa 12 offerte ufficiali ricevute, fra cui anche quella del Palmeiras, rifiutata però a prescindere perché vuole giocare in Europa. Il Milan resta in attesa, così come il Chelsea. La scelta è solo del calciatore.

 

Redazione MilanLive.it