Christian Abbiati
Christian Abbiati (foto acmilan.com)

MILAN NEWS – All’inizio della scorsa stagione la vecchia proprietà cinese aveva  chiamato Christian Abbiati per il ruolo di club manager. Intorno ai primi giorni dello scorso mese, le dimissioni.

Oggi l’ex portiere e dirigente rossonero è tornato a parlare. Queste le sue parole ai microfoni di Radio Sportiva, anzitutto sulla scelta di lasciare il Milan: “Ho lasciato la società quando, come tanti altri, avevamo capito cosa stava succedendo con la vecchia proprietà”. Sulla possibilità di un suo ritorno, si è così espresso: “Vediamo. Ho il negozio a 50 metri dalla sede, sanno dove trovarmi”. Ad oggi non sembrano esserci i margini per un suo ritorno: dopo Leonardo e Maldini, al momento servono un d.g. e un a.d., inoltre si parla anche di un ritorno di Ricardo Kakà a settembre.

Un commento anche sulle ultime vicende di squadra, sull’addio di Leonardo Bonucci e sulle parole di Suso proprio su Bonucci: “Sono rimasto sorpreso dal suo ritorno alla Juventus, ma è un gran professionista. Suso? Non so perché abbia parlato così di Leo”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it