Gonzalo Higuain
Gonzalo Higuain (Foto AC Milan)

MILAN NEWS – L’arrivo di Gonzalo Higuaìn ha esaltato tutto l’ambiente di Milan, che adesso ha un’arma in più molto importante nel proprio arsenale.

Finora non ha avuto contatti con la squadra né con Gennaro Gattuso, tornati dall’America soltanto l’altro ieri. Come scrive Tuttosport, il tecnico incontrerà per la prima volta il Pipita oggi pomeriggio, intorno alle 18, quando i calciatori tutti si ritroveranno a Milanello per riprendere gli allenamenti dopo il giorno di pausa. L’argentino ha una grande responsabilità: dovrà diventare uno dei leader tecnici del nuovo Milan. Gattuso farà di tutto per esaltare le sue caratteristiche e il 4-3-3 sembra il modulo adatto per farlo. Anche se in queste settimane si sono visti anche sprazzi di 4-2-3-1 o di 3-5-2 (solo contro il Novara).

Non sono la stella. Lo è la squadra“, disse Higuaìn alla conferenza stampa di presentazione. Ma è chiaro che lui sarà al centro del Milan. Parliamo di uno dei migliori centravanti al mondo. Che però deve essere messo nelle condizioni migliori per fare gol. Su questo si concentrerà Gattuso in queste settimane, cioè lavorare sul feeling fra il Pipita e i suoi compagni di squadra, a partire da Suso e Hakan Calhanoglu, pedine chiavi in termini di qualità e fantasia. Compito fondamentale anche per i terzini, come scrive Tuttosport, che dovranno arrivare più spesso sul fondo e crossare.

Le prime prove si potranno fare già sabato, nel Trofeo Santiago Bernabeu contro il Real Madrid. Ovviamente anche lo stesso Higuaìn dovrà mettersi a disposizione dei compagni, con movimenti ad accorciare o ad allungare per favorire gli inserimenti dei compagni di squadra. Ma, soprattutto, dovrà fare da chioccia a Patrick Cutrone, già elogiato dallo stesso Pipita nella conferenza stampa di presentazione. E magari anche con André Silva, a cui ha “strappato” la maglia numero 9. Il portoghese ha un grande potenziale e magari l’influenza dell’argentino – insieme a quello costante di Cristiano Ronaldo – può aiutarlo a venire finalmente fuori.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it