Leonardo
Leonardo (foto AC Milan)

MILAN NEWS – C’è chi ancora lo critica per quel passaggio quasi forzato all’Inter di qualche anno fa, e chi invece lo esalta definendolo addirittura il miglior acquisto del Milan degli ultimi tempi.

Leonardo si è preso la scena da protagonista principale di un Milan nuovo di zecca, che si rinnova pensando al passato e alla sua tradizione vincente e che si affiderà ad un ex campione come lui, affiancato dalla bandiera Paolo Maldini, per rilanciarsi e cercare di ritrovare quel prestigio perso ormai da qualche tempo in maniera evidente.

News Milan, Leonardo svela i programmi del club sul mercato

Nella conferenza stampa di presentazione di due acquisti ormai già arcinoti a Milanello, ovvero Pepe Reina e Ivan Strinic, il direttore tecnico rossonero ha fatto parlare di se’ non nascondendosi affatto alle domande riguardo i prossimi obiettivi di mercato del suo Milan. Impossibile non ammettere che Timoué Bakayoko sia il nome centrale per rinforzare la mediana: “Non nego che stiamo parlando, ma sapete che abbiamo paletti e imposizioni. Ogni affare va misurato nel minimo dettaglio, vediamo che succede. È una possibilità, ci stiamo pensando”.

Leonardo ha poi smentito senza mezzi termini altre possibili trattative in entrata: “Milinkovic-Savic non rientra nei nostri parametri, lo vuole mezza Europa e purtroppo per noi in questo momento non è fattibile. A Draxler non abbiamo mai pensato”. Schietto e sincero il brasiliano che non vuole illudere i già sognanti tifosi del Milan.

E come scrive la Gazzetta dello Sport di oggi, Leonardo ha avuto anche il tempo di blindare Jesus Suso, nonostante l’incontro di ieri con l’agente Lucci abbia fatto molto parlare: “Non ci sono state offerte, si è parlato di quella che è la situazione, cosa che faremo con tutti i giocatori della rosa. Dobbiamo incontrare singolarmente chiunque, sono appuntamenti dovuti per una nuova dirigenza: ci siamo raccontati situazioni e sensazioni, cose normali dopo l’arrivo di un’altra proprietà. Ma non abbiamo mai ipotizzato una sua partenza e niente ci fa pensare il contrario, per noi è un giocatore importantissimo. Resterà qui”. Ad avercene di cotanta schiettezza dirigenziale.

 

Keivan Karimi – Redazione Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it