Alessio Romagnoli
Alessio Romagnoli con la fascia da capitano (Foto AC Milan)

MILAN NEWS – Non c’era ormai più alcun dubbio, ma la partita di sabato contro il Real Madrid lo ha confermato: Alessio Romagnoli sarà il nuovo capitano del Milan, una scelta condivisa ormai da tutti.

Il nome di Romagnoli e la sua ‘promozione’ dopo l’addio di Leonardo Bonucci è un chiaro segnale della rivoluzione portata dalla nuova proprietà Elliott Management: niente più scelte istituzionali dettate dalla società, bensì parlerà soltanto il campo ed il primo responsabile di certe scelte tecniche sarà Gennaro Gattuso, l’allenatore del Milan, colui che più di tutti è a contatto con i calciatori quotidianamente. La scelta di Bonucci era stata dettata dal prestigio del suo ingaggio, come fatto sapere dagli ex dirigenti Fassone e Mirabelli, mentre Romagnoli merita la fascia di capitano non solo per le tre ottime stagioni già disputate con la maglia rossonera, ma anche per il senso di leadership difensiva ampiamente mostrata.

Come riportato dalla Gazzetta dello Sport la foto pubblicata dal Milan con Romagnoli e la fascia da capitano al braccio ha raccolto numerosissimi ‘like’, ben 150 mila, come a far intendere dai tifosi che la scelta di Gattuso è giusta e apprezzata. Romagnoli ha personalità da vendere e nessun timore reverenziale: nel 2015, appena arrivato a Milanello, scelse la maglia numero 13 che fu di Alessandro Nesta per cominciare al meglio la sua avventura. E’ lui il trait d’union fra l’era Berlusconi e quella nuova americana, visto che Romagnoli fu l’ultimo grande colpo da 25 milioni di euro effettuato da Adriano Galliani. Un acquisto più azzeccato che mai.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it