Samu Castillejo Diego Laxalt
Samu Castillejo e Diego Laxalt

MILAN NEWS – Dopo i test medici che serviranno per ottenere l’idoneità sportiva come ultima fase burocratica, il Milan potrà finalmente abbracciare i due ultimi colpi del suo mercato estivo in entrata.

Samuel Castillejo, 23enne spagnolo in arrivo dal Villarreal, e Diego Laxalt, uruguayano ex Genoa classe ’93, sono i rinforzi per le corsie laterali del nuovo Milan. Colpi utilissimi per Gennaro Gattuso, che mette dunque benzina sugli esterni per completare la rosa milanista, con un’ala d’attacco che ha nella rapidità e nella scaltrezza le sue doti migliori e con un esterno mancino che rappresenta una sorta di jolly per quanto riguarda l’intera corsia di sua preferenza.

Entrambi costati intorno ai 18 milioni di euro, seppur con formule molto diverse, sono pronti al salto di qualità nel Milan; per Castillejo si tratta della prima esperienza lontano dalla Spagna, dopo la crescita a Malaga e i tre anni positivi a Villarreal. L’esterno classe ’95 sarà secondo tutti l’alternativa a Jesus Suso nel ruolo di ala destra, ma potrà anche giocare in posizione più centrale o addirittura sulla fascia opposta. Laxalt invece è nome già noto nel campionato italiano, visto che sbarcò in Serie A nel 2013 acquistato dall’Inter, ma la società nerazzurra non lo fece mai esordire, prestandolo ad Empoli e Bologna prima del trasferimento fortunato al Genoa.

Come scrive la Gazzetta dello Sport non è ancora chiaro se Castillejo e Laxalt siano davvero gli ultimi colpi del calciomercato Milan estivo, ma intanto completano e arricchiscono una squadra che aveva bisogno di rapidità ed inventiva dopo l’enorme staticità e prevedibilità vista nel gioco rossonero delle ultime stagioni.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it