Diego Laxalt
Diego Laxalt (foto AC Milan)

MILAN NEWS – È stato l’ultimo acquisto della campagna estiva di rafforzamento messo a segno dal duo Leonardo-Maldini: stiamo parlando di Diego Laxalt, acquistato dal Genoa per 18 milioni di euro (14+4 di bonus) nell’ambito dell’operazione Lapadula.

Laxalt è stato titolare dell’Uruguay nel Mondiale di Russia 2018, con il Maestro Oscar Tabarez che lo ha schierato da terzino sinistro nel 4-4-2. Le prestazioni sono state parecchio positive per il 25enne ex Inter. La sua duttilità sarà molto utile al Milan nel corso della stagione: Laxalt infatti può ricoprire tutti i ruoli della zona sinistra del campo. Oltre che da terzino sinistro, può giocare da esterno di centrocampo nel 3-4-3 o nel 4-4-2, può anche agire da mezz’ala in un centrocampo a 3, o adattarsi ad esterno nel tridente offensivo.

Tante le soluzioni che Gattuso può adoperare grazie all’uruguaiano, che oltre alla grande duttilità, ha il merito di avere buona velocità e soprattutto voglia di non mollare mai: dà tutto per la squadra, dal primo all’ultimo minuto. Generosità e resistenza come pochi nel panorama calcistico mondiale. Il problema al cuore accorso a Ivan Strinic però, potrebbe limitarne i compiti: Ricardo Rodriguez non potrà giocarle tutte, dunque in diverse partite Laxalt dovrà sostituirlo da terzino sinistro, limitando così le possibilità di schierarlo in altri ruoli. Ricordiamo infatti che, anche quest’anno, gli impegni della squadra saranno tantissimi: 3 partite a settimana con pochissime tregue nel corso della stagione.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it