Gonzalo Higuain Kalidou Koulibaly Marek Hamsik
Gonzalo Higuain, Kalidou Koulibaly e Marek Hamsik (©Getty Images)

MILAN NEWS – Crucci tattici, strategici e non solo per il nuovo Milan, che di certo non può lamentarsi della sessione estiva di mercato, ma ora la parola spetta al campo e a chi giocherà le prossime partite.

La sconfitta in rimonta con il Napoli ha messo in evidenza difetti caratteriali e mentali della squadra, in particolare secondo il Corriere dello Sport salta all’occhio la mancanza di un vero leader in mezzo al campo, un calciatore che possa suonare la carica e compattare il gruppo nei momenti difficili. Gennaro Gattuso ha da sempre la leadership e la grinta nel dna personale, ma dalla panchina non può fare più di tanto. Urge dunque trovare l’elemento che più di tutti possa dare una sterzata vincente alla squadra.

Lo scorso anno era Leonardo Bonucci, acquistato proprio per comandare la difesa e donare quel carattere vincente e maturo al Milan, un po’ come quest’anno Gonzalo Higuain che avrà bisogno di tempo però per integrarsi tatticamente e rispondere presente alle richieste dell’allenatore. C’è anche Pepe Reina, altro elemento maturo e dal carattere forte, ma il portiere si sa difficilmente può governare una squadra in campo. Magari potrebbe farlo Lucas Biglia, che però è principalmente alle prese con i problemi individuali e un’involuzione atletica che preoccupa già il Milan. Il concetto di gruppo, di squadra è ovviamente centrale, ma puntare su uno o più leader in campo che trascinino i compagni sarebbe ancor più utile in situazioni come quelle di sabato al San Paolo.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it