Yonghong Li David Han Li
Yonghong Li e David Han Li (©Getty Images)

MILAN NEWS – La fine dell’era cinese in casa Milan ha portato degli strascichi piuttosto evidenti, soprattutto per quanto riguarda il settore finanziario del club, non lasciato in condizioni ottimali dall’ultima gestione.

Non a caso ieri, durante il CdA di via Aldo Rossi, i consiglieri rossoneri hanno dovuto appurare il flop totale di Milan China. La branca commerciale rossonera fondata in estremo oriente avrebbe dovuto aiutare la crescita del marchio Milan nel mondo e soprattutto stipulare diversi accordi e partnership per aumentare anche il fatturato rossonero. A parte un paio di collaborazioni minori, Milan China non è riuscita nell’intento e viene dunque vista come una costola poco produttiva e quasi nociva della società.

Intanto l’edizione odierna di Tuttosport ha lanciato aggiornamenti su Yonghong Li, il misterioso uomo d’affari cinese che praticamente aveva concluso da solo l’opera di acquisizione delle quote di maggioranza del Milan. Dopo l’escussione del debito da parte di Elliott, atto dovuto per prendersi la gestione totale del club, mister Li è svanito nel nulla, mancando anche alcuni appuntamenti societari successivi. Dopo un video pubblicato dalla figlia in cui lo si scopre impegnato in una grigliata in famiglia, pare che Yonghong Li sia stato avvistato in vacanza alle Maldive, in pieno relax e lontanissimo dagli affari di casa Milan. Restano tanto, troppi dubbi sulle reali potenzialità del cinese, che con l’operazione Milan avrebbe speso moltissimi milioni a fondo perduto di tasca propria per poi abbandonare la nave senza spiegazioni.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it