Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

MILAN NEWS – In questi ultimi giorni hanno fatto molto discutere le dichiarazioni del Commissario Tecnico dell’Italia Roberto Mancini che ha parlato dei pochi giocatori giovani e italiani che giocano in Serie A.

Numeri molto negativi visto che in queste prime giornate i titolari italiani sono stati meno del 40%, e la percentuale diminuisce se consideriamo gli under-28 almeno. Oggi Gianluigi Donnarumma ha rilasciato un’intervista in cui ha parlato della concorrenza fra portieri e della musica durante gli allenamenti. Il 99 rossonero però a Rai Sport è stato interpellato anche sulla questione giovani. Lui è l’esempio opposto visto che, per merito di Mihajlovic, esordì in Serie A da minorenne e quel posto da titolare nel Milan fino ad oggi nessuno glielo ha tolto.

Queste le parole di Donnarumma in merito a quanto riferito dal C.T. Mancini sui giovani: “Effettivamente il mister ha un pochino ragione. Bisogna avere un po’ più fiducia per noi giovani, e noi bravi a dimostrare ciò che valiamo. Serve anche coraggio, ma dobbiamo essere anche bravi noi e quando arriva l’opportunità essere pronti. Tutti stranieri? Si, gli allenatori devono avere più coraggio nel fare esordire noi giovani. Bisogna farci valere sia in allenamento che in partita, e dimostrare all’allenatore che sbaglia non facendo giocare noi giovani”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it