Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il campionato del Milan è cominciato immediatamente in salita: prima la trasferta di Napoli, poi la gara interna contro la Roma, due test contro altrettante le rivali per testare il livello della squadra.

Nessuna paura per Gennaro Gattuso e compagnia, eppure sembra passata una vita fra il 3-2 subito in rimonta al San Paolo e la vittoria in extremis sui giallorossi col colpo di coda di Patrick Cutrone. La doppia anima del Milan è intrigante ma l’intenzione è quella di unire le parti migliore, fare una sorte di fusione un po’ come l’esultanza di Kessié e Calhanoglu di venerdì scorso. Come scrive oggi la Gazzetta dello Sport, Gattuso punta nel mese di settembre a seguire la scia della Juventus, a vincere più partite possibili in campionato e dare subito una sterzata decisiva alla propria stagione.

News Milan, il piano per andare a caccia del podio in campionato

Innanzitutto il Milan dovrà curare i difetti emersi in entrambe le gare: ad esempio va annullata quell’ansia totale che si nota quando la difesa viene attaccata e dunque tende a rinculare nella propria area senza aggressività. Urge un pizzico di spensieratezza in più, quello visto nel finale del match contro la Roma. Inoltre vanno unite le due anime del Milan: quella ‘contropiedista‘, vista in particolare in casa del Napoli, e quella più da possesso palla e fraseggio che intende comandare il gioco.

Poi si chiede ai rossoneri di replicare l’ottimo andamento in trasferta già visto nello scorso campionato: Gattuso e compagnia affronteranno a breve tre match lontani da San Siro volando a Cagliari, Empoli e Reggio Emilia. Giocare con la stessa intensità di una gara casalinga aiuterà il Milan a superare indenne questo mini-ciclo, come successo da gennaio a marzo scorso brillantemente.

Infine la crescita da stratega di Gattuso: tanti scettici non vedono l’ora di criticare alcune sue scelte o il gioco ‘ibrido’ del Milan, ma i numeri e l’evidenza parlano per lui. Tanti calciatori cresciuti e migliorati, ottimi risultati tra campionato e coppe e un miglioramento dei risultati negli scontri diretti. Se dovesse continuare su questa linea sarebbe da inserire di diritto tra i migliori tecnici d’Italia, senza se e senza ma.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it