Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

NEWS MILAN – Settembre in trasferta per il Milan. La squadra rossonera, al rientro dopo la sosta, dovrà affrontare un faticoso tour de force fra campionato ed Europa League.

A complicare ancor di più la situazione è il fatto che, come sottolinea il Corriere dello Sport di oggi, delle prossime cinque gare, che si giocheranno in quindici giorni, soltanto una si disputerà fra le mura amiche di San Siro. Tutte le altre in trasferta. Si parte da Cagliari, dove il Milan è chiamato alla vittoria per dare continuità al successo contro la Roma prima della sosta. Poi Higuaìn e soci sono attesi a Lussemburgo per la prima di Europa League contro il Dudelange, dopodiché l’Atalanta al Giuseppe Meazza (di domenica alle 18), come già detto unico match in casa.

Poi due trasferte nell’arco di tre giorni: prima Empoli, poi Reggio Emilia per il Sassuolo. Insomma, un calendario molto faticoso per il Milan dal punto di vista delle energie. Chiaro è che gli avversari sono decisamente tutti all’altezza del Diavolo. Però è anche vero che dal punto di vista atletico la squadra ha dato ottime risposte anche durante questa sosta. E lo ha confermato anche Bruno Dominici, responsabile della preparazione atletica del Milan, intervenuto ieri al canale ufficiale del club.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it