Jesus Suso
Jesus Suso (©Getty Images)

MILAN NEWS – E’ stato considerato all’unisono il migliore in campo del Milan di ieri, che però è uscito dalla Sardegna Arena con un solo punto a favore dopo l’1-1 esterno con il Cagliari.

Jesus Suso ha cominciato a salire di ritmo ed intensità, a compiere le sue classiche giocate che gli hanno permesso nel giro di pochi anni di diventare un titolarissimo del Milan, già sotto la guida di Vincenzo Montella e confermato nel ruolo di ala destra da Gennaro Gattuso. Ieri ha cercato anche di risolvere la partita da solo, con un paio di conclusioni molto pericolose nel finale, ma la sfortuna ed un superlativo Cragno gli hanno negato la gioia del colpo decisivo.

Suso ha voluto alzare il morale dell’ambiente milanista dopo un pareggio che ovviamente non può rendere contenta squadra e tifosi, visto che ci si aspetta sempre di più da un gruppo migliorato grazie al mercato ma ancora non al top. Il numero 8 del Milan ha utilizzato il suo profilo Twitter per inviare un messaggio di fiducia chiaro e tondo: “Convinzione. Mentalità. Fame. Ancora un altro step. Quello necessario, per diventare grandi“. Parole da leader e da uomo-squadra per Suso, che però oltre alle ottime prestazioni deve cercare di ritrovare anche quel gol che in maglia rossonera non arriva clamorosamente da 7 mesi, da quando realizzò uno splendido centro contro l’Udinese il 5 febbraio scorso.

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it