Gennaro Gattuso Simone Padoin
Gennaro Gattuso e Simone Padoin (©Getty Images)

MILAN NEWS – All’indomani di un amaro pareggio, torna a parlare Gennaro Gattuso. L’allenatore del Milan, dopo essersi espresso chiaramente già ieri, ha commentato così l’1-1 di Cagliari ai microfoni di Milan Tv.

Palese la delusione, come ammette molto francamente: “C’è tantissima delusione per il risultato di ieri, ma ora bisogna continuare a lavorare. Considerando l’approccio alla partita, direi che ci è andata anche bene. E’ vero che potevamo ribaltarla, ma i primi minuti non sono stati un bel vedere… Non parlerei però di calo di tensione all’avvio, piuttosto di concetti tattici e scelte sbagliate. In questa vicenda non subentra solo un discorso mentale, ma anche tecnico e tattico”.

Eppure, il gruppo si era preparato bene nei due giorni precedenti alla partita. Gattuso spiega: “Eravamo consapevoli di andare a giocare in un ambiente caldo e conoscevamo la filosofia del Cagliari, quindi proprio per questo dovevamo stare attenti. Ci può stare che la squadra di casa ti metta sotto pressione, ma non dobbiamo mai dare la sensazione di non reagire. In tanti ci dicono che giochiamo bene, ma per diventare veramente una squadra dobbiamo limare i nostri difetti”.

Insaziabile, il mister rossonero, che vuole di più dai suoi ragazzi: “Le buone prestazioni aiutano a migliorare e, al di là di tutto, sia a Napoli che ieri a Cagliari abbiamo perso dei punti importanti. Quello che stiamo facendo quindi non basta, dobbiamo migliorare sugli aspetti in cui andiamo in difficoltà. Non dobbiamo dare la sensazione di andare allo sbaraglio”.

Infine la chiusura su Gonzalo Higuain, che ha finalmente trovato il primo goal col Diavolo. L’argentino pare essere già il leader della squadra, ma Rino aggiunge: “Abbiamo il dovere di conoscerlo meglio e capire i suoi movimenti, cosi come lui deve comprendere le caratteristiche dei suoi compagni. Non si deve caricare solo lui ma tutta la squadra. Mi piace vedere facce arrabbiate e tristi perché noi siamo il Milan e dobbiamo capire come si leggono le partite: ieri è stata una delle peggiori partite del mio Milan per quanto riguarda i primi minuti di gioco”.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it