Umberto Gandini
Umberto Gandini (©Getty Images)

MILAN NEWS – Dopo l’arrivo di Ivan Gazidis, che avverrà formalmente il 1° dicembre prossimo, il Milan sta per chiudere un altro ingaggio ‘top’ per quanto riguarda la propria dirigenza.

Lo storico dirigente rossonero Umberto Gandini è pronto a tornare in pianta stabile nelle gerarchie societarie rossonere. L’uomo di Varese, oggi amministratore delegato della Roma, sarebbe sempre più vicino al rientro a ‘casa’, in quel club per cui ha lavorato con differenti mansioni dal 1993 al 2016. Gandini, come riporta con sicurezza la Gazzetta dello Sport, sarà l’uomo designato in primis a ‘sfidare’ l’UEFA, ovvero a dialogare in prima persona con l’organismo calcistico europeo per evitare che il Milan incappi nuovamente in sanzioni esemplari e bocciature negative a livello di bilancio e di business plan.

Con Gandini e Gazidis in società, la credibilità del Milan di fronte alla corte di Nyon cresce ulteriormente: i rossoneri potranno schierare un management decisamente internazionale, con l’ex direttore esecutivo dell’Arsenal che rappresenta un’istituzione a livello di ricavi commerciali e di partnership instaurate nella sua carriera europea, mentre l’attuale A.D. romanista è stato per anni presidente dell’ECA e dunque conosce a fondo i meandri dell’UEFA e saprà come trattare di fronte alla camera giudicante che a breve richiamerà in udienza il Milan per stabilire la nuova pena per lo sforamento di bilancio del triennio 2014-2017.

Insomma Gandini a breve sbarcherà per la seconda volta a Milanello, ma con Gazidis non ci saranno conflitti di interesse: come detto il sudafricano si occuperà del settore commerciale e della crescita del brand a livello mondiale, mentre Gandini dovrà lavorare sotto traccia in odor di Fair Play Finanziario, senza escludere un legame stretto anche riguardante il settore tecnico-sportivo del nuovo Milan.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it