Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Nonostante il periodo già estremamente delicato in casa Milan, niente ultimatum per Gennaro Gattuso. Lo assicura l’edizione odierna del Corriere della Sera.

Come infatti si legge dal quotidiano, persiste anzi la piena fiducia nel tecnico rossonero malgrado i ripetuti passi falsi. Almeno per ora. Però è chiaro se serve immediatamente una svolta, necessaria e improrogabile. Da subito, quindi già da domani contro un insidioso Sassuolo. Perché di questo passo – si legge – il campionato del Diavolo prenderà altrimenti una piega irrisolvibilmente disgraziata. In sintesi: un fallimento.

La richiesta della società è chiara: vincere domani al Mapei Stadium, giovedì con l’Olympiacos in Europa League e domenica col Chievo. Tre partite per piazzare l’accelerata decisiva prima della sosta, così da provare a colmare i sei punti che distano dalla zona Champions e per prepararsi in vista del derby al rientro.

Intanto, la dirigenza si stringe attorno a una squadra col morale sotto le scarpe dopo il terzo pareggio filato. Il mezzo fiasco di Empoli – assicura il giornale – ha fatto male, rimarcando la fragilità psicologica di un gruppo che paga anche l’assenza di un leader in campo. Anche per questo ieri è giunta la proprietà a Milanello: la visita era in agenda da giorni, c’era da premiare Suso per le 100 partite, ma la presenza massiccia dei dirigenti aveva chiaramente anche un altro indirizzo e ha fatto un certo effetto. Dell’unità anticrisi facevano parte Gordon Singer, il presidente Paolo Scaroni e alcuni membri del Cda più gli onnipresenti Leonardo e Paolo Maldini.

Nessun conto alla rovescia, piuttosto un sereno colloquio di cinque minuti in cui i dirigenti hanno esortato giocatori e staff a non demoralizzarsi ma a guardare avanti con fiducia. Il potenziale c’è, bisogna solo trovare la retta via. E già domani a Reggio Emilia si attende un messaggio forte.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it