Gennaro Gattuso Luciano Spalletti
Gennaro Gattuso & Luciano Spalletti (©Getty Images)

MILAN NEWS – Questo potrebbe essere finalmente l’anno in cui Inter-Milan, derby storico della ‘Madonnina’, non verrà più considerata una sfida importante solo per la tradizione.

Nerazzurri e rossoneri sono squadre a caccia di piazzamenti importanti, in odor di Champions League e con proiezioni future esaltanti visti i tanti investimenti fatti dalle due società. Ma la crescita tecnica e strategica di Inter e Milan si deve soprattutto alla qualità gestionale dei due allenatori: Luciano Spalletti e Gennaro Gattuso; come scrive oggi Tuttosport si tratta di due tecnici dall’animo differente, con strategie ed idee molto divergenti e lontane, ma che hanno colto un risultato importante: riportare competitività e qualità all’interno delle due milanesi, squadre consapevoli di non essere solo comprimarie all’interno del campionato.

Spalletti è elogiato per essere uomo concreto e soprattutto dalle idee tattiche molto dinamiche, capace di costruire un’Inter intercambiabile che non prescinde solo dai gol di Icardi o dalle sgroppate di Perisic come accaduto in passato. La squadra lotta fino alla fine come dimostrato nelle ultime settimane. Gattuso ha invece puntato su un gioco consolidato, su un 11 standard su cui puntare ciecamente, ma soprattutto sul sangue rossonero che scorre nelle sue vene, avendo preso la missione di riportare il Milan in alto come una vera e propria crociata. I due paladini del calcio milanese si daranno battaglia il 21 ottobre prossimo, per quello che finalmente sarà un derby rosso-nero-azzurro tutto da vivere.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it