Franck Kessié
Franck Kessié (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANFrank Kessié nel mirino della Cina, una voce clamorosa che arriva direttamente da oltreoceano. Protagonista di un un avvio di stagione positivo, il centrocampista del Milan sarebbe finito nel mirino del Pechino Guoan

Come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, il club asiatico sarebbe pronto anche a un’offerta choc pur di convincere il classe 96. In particolare, sarebbe per lui sarebbe pronto un contratto faraonico da circa 10 milioni di euro più bonus legati al rendimento. Inoltre, giusto per non farsi mancare niente, la società offrirebbe anche una ricca commissione all’agente del giocatore. Ancora non note, invece, le eventuali cifre che verrebbero proposte alla società rossonera.

Calciomercato Milan, Gattuso blinda Kessié

In ogni caso, sembra uno scenario molto difficile da concretizzare. Quasi impossibile per una serie di motivi. Il primo: la fermezza di mister Gennaro Gattuso, che punta tantissimo sul mediano ivoriano tanto da averlo reso titolare inamovibile e colonna di questo nuovo Diavolo targato Elliott Management Corporation. Da quando Rino è subentrato da Vincenzo Montella, l’ex Atalanta non è più uscito dal campo se non per necessità come turnover o problemi fisici. Considerando anche un Tiémoué Bakayoko deludente in quest’avvio, lo scenario appare sempre più impraticabile. In caso di seria avanzata straniera, il tecnico sicuramente chiederebbe uno sforzo alla dirigenza.

Probabilmente, sarebbe anche la stessa proprietà a stroncare l’idea sul nascere. L’obiettivo di Elliott è chiaro e d’obbligo: qualificarsi alla prossima Champions League, così da usufruire di tutti gli introiti conseguenti e proseguire con la crescita esponenziale. Per riuscirsi, il Milan ha già fissato un budget per il calciomercato di gennaio. Difficile, quindi, immaginare uscite di rilievo nella sessione invernale. Il discorso sarebbe controproducente anche considerando la prospettiva del ragazzo: appena 21enne, il futuro è tutto dalla parte del calciatore e del club che un giorno potrebbe trarre una plusvalenza decisamente superiore. Considerando poi professionalità e attaccamento, appare improbabile che il milanista accetti un contesto calcistico come quello cinese.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it