Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

NEWS MILAN – Il Milan non dà risposte. Altra caduta della squadra rossonera dopo il KO nel derby. Il Real Betis si impone 2-1 a San Siro, meritando ampiamente la vittoria.

Prestazione pessima della squadra di Gennaro Gattuso, amareggiato per quanto visto in campo. Il tecnico ha parlato di un Diavolo che ha perso la sua identità, incapace di reagire. E questo non fa altro che alimentare le voci in merito alla sua posizione. Rino sa bene che è in discussione e non si nasconde. Ma nel frattempo, come riportato dall’ANSA, la società gli avrebbe confermato la fiducia a fine gara. Ma è chiaro che è una fiducia a tempo limitato.

Leonardo, Paolo Maldini e Paolo Scaroni si aspettano adesso una reazione seria. Ci vogliano almeno sei punti contro Sampdoria e Genoa, così da rimanere in corsa per il quarto posto della classifica. A meno di clamorosi colpi di scena nella notte, il tecnico dovrà preparare nel miglior modo possibile la sfida contro i blucerchiati, in programma domenica alle ore 18. Una squadra difficile da affrontare, ma il Diavolo stavolta non ha scuse. Serve un piglio totalmente diverso.

Come sappiamo, il nome concreto per la sostituzione è Roberto Donadoni. L’ex allenatore del Bologna ha smentito l’incontro con Leonardo circa un mese fa. Però è un nome molto vicino al dirigente rossonero, così come a Maldini. Il sogno chiaramente resta Antonio Conte, che però al momento è in corsa per la panchina del Real Madrid per il dopo Julen Lopetegui, anche lui a rischio esonero dopo gli ultimi risultati deludenti.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it