Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi (©Getty Images)

NEWS MILAN Silvio Berlusconi nell’aprile 2017 ha chiuso la sua esperienza da patron rossonero, non mancando tuttavia di lanciare qualche frecciatina in questi mesi. Più volte ha sottolineato che la squadra di Gennaro Gattuso non gli piace per modulo e gioco.

Il noto imprenditore e politico ha da poco decido di tornare nel calcio, infatti ha acquistato il Monza mettendo il fedele Adriano Galliani come amministratore delegato. Un’avventura molto diversa da quella sostenuta ai tempi del Milan. La squadra brianzola gioca in Serie C e dopo il cambio di proprietà ha raccolto risultati negativi. Non a caso, l’allenatore è stato esonerato e sostituito da Cristian Brocchi.

Berlusconi, ripreso da Mediaset, ha avuto modo di tornare a parlare di Milan e della situazione che attraversa: «Seguo sempre il Milan da tifoso ma sempre con disappunto perché è una sofferenza vedere il Milan in campo in una maniera poco efficace, si fanno pochi tiri in porta e il nostro centravanti (Higuain, ndr) non ha modo di ricevere passaggi, tutto questo dipende naturalmente dal modulo, che spero che possa presto cambiare. Il futuro di Gattuso? Sono decisioni che spettano ai vertici della società e io non ho nessuna volontà di intromettermi». L’ex patron rossonero conferma il proprio giudizio negativo sulla squadra, a partire dal modulo e arrivando poi al gioco. Critica diretta a Gattuso, sul cui futuro però preferisce non esprimersi.

 

Matteo Bellan

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it