Leonardo
Leonardo (foto AC Milan)

CALCIOMERCATO MILAN – Troppi i gol presi dalla squadra di Gennaro Gattuso in questa prima parte di stagione. A volte errori della fase difensiva in generale, altre volte sbagli più o meno clamorosi dei singoli.

Per la finestra invernale del calciomercato Milan è probabile che Leonardo e Paolo Maldini vadano alla ricerca di un nuovo difensore centrale. Tenendo conto dei problemi fisici di Mattia Caldara e della non completa affidabilità della coppia sudamericana Musacchio-Zapata, la retroguardia avrebbe bisogno di un innesto da affiancare a capitan Alessio Romagnoli.

Calciomercato, da Thiago Silva a Rodrigo Caio: obiettivi in difesa

Il Corriere dello Sport oggi riassume i nomi che sarebbero nel mirino della dirigenza del Milan. Sono sostanzialmente quelli già circolati in questi giorni. Si parte dalla suggestione Thiago Silva, giocatore che sia Leonardo che Maldini conoscono bene. Idem Gattuso. Il brasiliano ha già vestito la maglia rossonera e non avrebbe problemi di ambientamento a Milanello. Il problema è soprattutto di natura economica, dato che il PSG non regalerà il cartellino (ammesso che voglia cederlo a gennaio) e che il 34enne difensore percepisce un ingaggio molto alto.

Un altro brasiliano che piace è Rodrigo Caio, 25enne che milita nel San Paolo. Già in passato fu accostato al Milan ed è stato anche vicino all’approdo in Europa. Sembra che Leonardo abbia già avviato i contatti per capire la fattibilità di un’eventuale operazione. Il giocatore ha un prezzo attorno ai 15 milioni di euro. I rapporti con il club paulista sono ottimi e il difensore possiede anche il passaporto italiano.

Viene monitorata anche la situazione di Stefan Savic, 27enne montenegrino in forza all’Atletico Madrid. Nei Colchoneros non è un titolare, visto che Diego Simeone spesso gli preferisce altri centrali. Una sua partenza dalla Spagna non è esclusa. Conosce già la Serie A per averci giocato nella Fiorentina e, pertanto, non avrebbe troppi problemi ad adattarsi in caso di trasferimento al Milan.

Al club rossonero vengono accostati anche due difensori che militano nella Juventus. Si tratta di Mehdi Benatia e Daniele Rugani. Difficile oggi dire se la Vecchia Signora si potrebbe privare di uno dei due a gennaio, però va detto che Massimiliano Allegri finora ha concesso loro poco spazio. Il 31enne marocchino ha giocato 4 partite, rimanendo in panchina nelle altre. Invece il 24enne ex Empoli ha messo insieme 3 presenze, una delle quali da 1 minuto più recupero nella vittoria in Champions League a Valencia.

In ogni caso, non bisogna dimenticare che il Milan deve anche fare i conti con il Fair Play Finanziario. Dopo aver già investito 35 milioni di euro per Lucas Paquetà, la dirigenza rossonera difficilmente potrà fare investimenti ingenti a gennaio. Un colpo in difesa, magari con qualche formula vantaggiosa, però ce lo aspettiamo.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it